Per velocizzare la trafila burocratica, semplificare e snellire tempi e passaggi, le società che offrono prestiti veloci si affidano sempre più spesso al Web, usufruendo dei vantaggi che questo comporta nella gestione della relazione azienda – cliente.

Come richiedere un Prestito veloce online

Documenti richiesti finanziamento veloceRichiedere un prestito veloce online vede tipicamente la presenza di alcune fasi tipiche.

La richiesta di preventivo avviene direttamente sul sito Web dell’azienda, attraverso la compilazione di un apposito modulo con le informazioni relative al prestito desiderato.

Modulo di preventivo del finanziamento

Tra le informazioni da inserire nel modulo di preventivo figurano i dati anagrafici di chi richiede il prestito (e del coniuge) e quelli relativi al domicilio ed alla professione, i riferimenti del conto corrente, l’importo del finanziamento, la periodicità delle rate e la durata del finanziamento, la modalità di pagamento delle rate (RID, Bonifico Bancario), il consenso al trattamento dei dati personali. La compilazione del modulo di preventivo di prestito veloce richiede pochi minuti ed è in genere gratuita e non impegnativa (il richiedente il prestito può valutare le condizioni applicate e decidere se procedere nella richiesta di finanziamento o meno).

Prima di procedere alla richiesta di prestito veloce è opportuno leggere e valutare con attenzione il contratto di prestito, le condizioni relative al diritto di recesso e quelle legate alle polizze assicurative obbligatorie, il foglio informativo e le norme relative alla trasparenza bancaria ed al trattamento dei dati personali: i documenti sono accessibili sul sito Web della società finanziaria (spesso nella stessa sezione di richiesta preventivo) e scaricabili gratuitamente.

Il contratto del prestito

Dopo aver ricevuto la richiesta di prestito, la società finanziaria invia al richiedente proposta di contratto tramite posta elettronica, con indicazioni sulla documentazione da presentare.

Il richiedente può valutare i termini e le condizioni del contratto e decidere se proseguire nella richiesta di finanziamento. In tal caso, questi dovrà far pervenire contratto firmato e apposita documentazione alla società finanziaria, secondo le modalità indicate dalla stessa (in genere via fax).

Prima di concedere il finanziamento la banca o la società finanziaria effettua una serie di controlli, primariamente volte a verificare la solidità finanziaria del soggetto che ha richiesto il prestito (per evitare potenziali situazioni di insolvenza), premurandosi di controllarne la posizione creditizia presso le centrali rischi.

Erogazione credito

Se tutto procede regolarmente, la società finanziaria procede all’erogazione del prestito a favore del richiedente (mediante bonifico bancario o assegno) entro breve tempo dalla ricezione dei documenti e del contratto firmato.

Internet rende possibile l’erogazione di prestiti in tempi rapidi, snellendo le procedure di valutazione e facilitando la relazione tra la società finanziaria ed il cliente.

Il prestito online, il più veloce

Richiesta finanziamento onlineOltre ad affidarsi alla rete per distribuire i propri prodotti finanziari, alcune società permettono di richiedere un prestito online veloce anche tramite telefono, con procedure del tutto analoghe a quelle che riguardano la richiesta di finanziamento online.

Una delle principali differenze risiede nel primo contatto tra cliente e società finanziaria: se la richiesta di finanziamento online prevede la compilazione dell’apposito modulo presente sul sito Web della società finanziaria, nel caso dei prestiti via telefono è sufficiente chiamare il numero messo a disposizione dalla società e seguire le indicazioni del consulente, fornendo i propri dati e le informazioni richieste per effettuare il preventivo.

Alcune società finanziarie permettono di richiedere un prestito veloce anche attraverso la classica richiesta in filiale: un semplice appuntamento può così essere sufficiente per ottenere il finanziamento desiderato in giornata.